MASSIMO STEFANUTTI

 

 

FOTOGRAFIA STENOPEICA

 

PINHOLE PHOTOGRAPHY

 

Ah il mare, cos’è il mare?

Un apostrofo blu fra la parole H2O.

Ma adesso sono stufa di tutta quest’acqua, di questi viscidi calamari, di questi coralli, di questi inquinamenti umani.

Voglio passare a nuova vita: luce, aria, contatti con nuovi esseri.

Ho voglia di lavarmi, di leggere, di cambiare menù tutti i giorni.

Senza preoccuparmi di reti, ami, fiocine, lenze.

Tranquillità nella mia nuova vita.

Ma devo stare attenta, guardami dietro le spalle (pardon, le branchie): non devo passare dalla brace alla padella.


Ah the sea, what is the sea?

A blue apostrophe between words H2O.

But now they are stews of all this water, of these  viscids squids, these corals, these human pollution.

I want to pass to new life: light, air, contacts with new beings.

I have wish to wash, to read, to change menu every day to me. Without to worry me of nets,  fish-hooks, harpoons, fishing lines. Tranquillity in my new life.

But I must be careful, watches to me behind the shoulders (pardon, gills): I do not have to pass from the live coal to the frying pan.

© Riproduzione riservata